Entertainment beach

Quando il benessere diventa intrattenimento, la spiaggia si trasforma in un'oasi rilassante e divertente
La spiaggia si trasforma a 360 gradi e diventa un vero e proprio luogo adibito all’intrattenimento e al benessere tout court. Lo spazio aperto prende forma e assume diverse funzionalità a partire da quella dedicata allo sport; un ipotetico campo da beach volley può diventare anche pedana per gli esercizi a corpo libero, attività ormai usuale in molti centri fitness. Lo spazio dedicato allo sport si situa sulla sinistra dell’intera planimetria di 162 metri quadrati. Al centro viene posta la cabina deposito di circa 30 metri quadrati confinante a sua volta con la zona wellness di 40 metri quadrati. Proprio quest’ultima si caratterizza per una cosiddetta sweet-tenda aperta al centro in modo che l’apertura possa corrispondere alla vasca idromassaggio; la tenda è realizzata in color rosso rubino proprio come le rose finte che delimitano la zona pedonale fatta in parquet di legno e sopraelevata. La scelta del rosso definisce il contrasto con il verde e l’azzurro del mare, mescolando sapientemente artificiosità e naturalezza. La zona bar e ristorante definita dal colore bianco si concilia alla zona living di tonalità scura, proprio in questa zona il progetto prevede un altro piano e di conseguenza una struttura solida con tre pilastri che possa sostenerlo; il piano sopraelevato è pensato per accogliere i fruitori nell’ora dell’aperitivo. Tra i due piani proprio vicino alle scale sono previsti dei video schermo per proiettare video musicali che di conseguenza vengono fatti ascoltare. Davanti alla zona bar-ristorante, dopo il percorso pedonale si trova lo spazio adibito a divanetti affiancato da una piccolo bar a forma circolare in legno.

Testo di Barbara Piccolo