DI-letto

Il litorale adriatico si caratterizza per spiagge che ogni anno di più propongono attività diversificate, danno vita a luoghi inediti per rispondere a clienti sempre più esigenti e a richieste sempre più audaci. Anche l’industrial design, in linea con lo stabilimento balneare pensato in sé, deve saper proporre oggetti che siano in grado da far la differenza, di attirare il cliente per funzionalità e bellezza. Da questi presupposti nasce DI-letto, il lettino, divano e chaise longue in grado di trasformarsi a seconda delle esigenze; se così per prendere il sole si esplica in un comodo lettino, quando arrivano amici a farci visita sotto l’ombrellone può diventare comodo divano in grado di accoglierli al meglio. DI-letto è pensato per la spiaggia ma anche per la zona bar come chiase longue comoda e dal gusto classico. Ha un ingombro di 190 centimetri di lunghezza, 80 centimetri di profondità, l’altezza della seduta è di 42 centimetri; è composto da una struttura tubolare in acciaio inossidabile, leggera e resistente che regge il piano montante su cui poggiano sedici doghe in legno teak. Il piano è diviso in due parti: la parte più piccola ha la possibilità di ruotare intorno a una cerniera trasformandosi in schienale reclinabile del lettino ad una sola posizione; il sistema di bloccaggio è costituito da due piedi nascosti dietro le doghe, che all’occorrenza si ruotano fino a sistemarsi perpendicolarmente allo schienale e si fissano nella parte piana del lettino. Un altro schienale in tessuto è collegato alla struttura dei piedi di DI-letto tramite un sistema telescopico; ciò permette il movimento verso l’alto, per essere schienale del divano, o verso il basso per diventare lettino. Data la vicinanza al mare e di conseguenza alla salsedine tutta la parte di bulloni viene pensata in acciaio inossidabile. La parte in tessuto può essere personalizzata per arrivare a ottenere molteplici modelli.

Testo di Barbara Piccolo